Expecting To Fly / Aspettarsi di volare

There you stood on the edge of your feather
Expecting to fly
While I laughed I wondered whether
I could wave goodbye
Knowing that you'd gone

By the summer it was healing
We had said goodbye
All the years we'd spent with feeling
Ended with a cry, babe
Ended with a cry, babe
Ended with a cry

I tried so hard to stand
As I stumbled and fell
To the ground
So hard to laugh as I fumbled
And reached for the love I’d found
Knowing it was gone

If I ever lived without you
Now you know I died
If I ever said I loved you
Now you know I tried, babe
Now you know I tried, babe
Now you know I tried, babe


* * * *

Stavi là sull'orlo della tua piuma
Aspettandoti di volare
Mentre ridevo mi chiedevo se
Potevo dirti addio
Sapendo che te n'eri andata

Fu una benedizione[1] che per l’estate
Ci fossimo detti addio
Tutti gli anni passati con passione
Sono finiti con un pianto, baby[2]
Sono finiti con un pianto, baby
Sono finiti con un pianto

Ho provato disperatamente a rialzarmi
Quando inciampavo e cadevo
A terra
Così disperatamente a ridere mentre annaspavo
E cercavo l’amore che avevo trovato
Sapendo che se n'era andato

Se mai ho vissuto senza di te
Ora sai che morivo
Se mai ti ho detto che ti amavo
Ora sai che ho tentato, baby
Ora sai che ho tentato, baby
Ora sai che ho tentato, baby


[1] “It was healing” letteralmente sarebbe “è stato curativo”; per fluidità del testo si è deciso di usare il modo di dire “è stata una benedizione” e di posporre il complemento temporale, come usa nella lingua italiana.
[2] “Babe” è sinonimo di “Baby” e per semplicità nelle traduzioni si è mantenuto sempre “baby”.