The Last Trip To Tulsa / L'ultimo viaggio a Tulsa

Well, I used to drive a cab, you know
I heard a siren scream
Pulled over to the corner
And I fell into a dream
There were two men eating pennies
And three young girls who cried
”The West coast is falling
I see rocks in the sky”
The preacher took his Bible
And laid it on the stool
He said, “With the congregation running
Why should I play the fool?”

Well, I used to be a woman, you know
I took you for a ride
I let you fly my airplane
It looked good for your pride
'Cause you're the kind of man, you know
Who likes what he says
I wonder what it's like to be
So far over my head
Well, the lady made the wedding
And she brought along the ring
She got down on her knees and said
“Let's get on with this thing”

Well, I used to be a folk singer
Keeping managers alive
When you saw me on a corner
And told me I was jive
So I unlocked your mind, you know
To see what I could see
If you guarantee the postage
I'll mail you back the key
Well, I woke up in the morning
With an arrow through my nose
There was an Indian in the corner
Trying on my clothes

Well, I used to be asleep, you know
With blankets on my bed
I stayed there for a while
‘Til they discovered I was dead
The coroner was friendly
I liked him quite a lot
If I hadn't 've been a woman
I guess I'd never have been caught
They gave me back my house and car
And nothing more was said

I was driving down the freeway
When my car ran out of gas
Pulled over to the station
But I was afraid to ask
The servicemen were yellow
And the gasoline was green
Although I knew I could not
Thought that I was gonna scream
That was on my last trip to Tulsa
Just before the snow
If you ever need a ride there
Be sure to let me know

I was chopping down a palm tree
When a friend dropped by to ask
If I would feel less lonely
If he helped me swing the axe
I said “No, it's not a case
Of being lonely we have here
I've been working on this palm tree
For eighty-seven years”

I said “No, it's not a case
Of being lonely we have here
I've been working on this palm tree
For eighty-seven years”
He said “Go get lost”
And walked toward his Cadillac
I chopped down the palm tree
And it landed on his back


* * * *

Be’, una volta guidavo un taxi[1], sai
Sentii l’urlo di una sirena
Accostai all’angolo
E caddi in un sogno
C’erano due uomini che mangiavano monetine
E tre giovani ragazze che strillavano
“La costa Ovest sta crollando
Vedo rocce nel cielo”
Il predicatore prese la sua Bibbia
E la pose sullo sgabello
Disse, “Con la congregazione in fuga
Perché dovrei essere io lo stupido?”[2]

Be’, una volta ero una donna, sai
Ti ho portato a fare un giro
Ti ho lasciato pilotare il mio aeroplano
Serviva al tuo orgoglio
Perché sei quel tipo d’uomo, sai
Che ama quel che dice
Mi chiedo come sia essere
Così distante sopra la mia testa
Be’, la signorina arrivò alle nozze
E portò con sé l’anello
Si mise sulle ginocchia e disse
“Facciamola questa cosa”

Be’, una volta ero un cantante folk
Mantenevo vivi i manager
Quando mi vedesti in un angolo
E mi dicesti che ero figo[3]
Perciò aprii la tua mente, sai
Per vedere ciò che potevo vedere
Se garantisci le spese postali
Ti spedirò indietro la chiave
Be’, mi svegliai al mattino
Con una freccia nel naso
C’era un indiano all’angolo
Che si provava i miei vestiti

Be’, una volta dormivo, sai
Con le coperte sul mio letto
Rimasi lì per un po’
Finché scoprirono che ero morto
Il coroner era amichevole
Mi piaceva abbastanza
Se non fossi stato una donna
Scommetto che non sarei mai stato beccato
Mi ridiedero la casa e l’auto
E nient’altro fu detto

Stavo guidando giù per l’autostrada
Quando la mia auto rimase senza benzina
Accostai a un distributore
Ma avevo paura di chiedere
I benzinai erano gialli
E la benzina era verde
Sebbene sapessi di non potere
Pensai che stavo per urlare
Fu durante il mio ultimo viaggio a Tulsa[4]
Giusto prima della neve
Se mai avessi bisogno di un passaggio là
Mi raccomando fammelo sapere

Stavo abbattendo una palma
Quando un amico mi fece visita per chiedere
Se mi sarei sentito meno solo
Se mi avesse aiutato a menar l’ascia
Io dissi “No, non si tratta
Di sentirsi soli qui
Lavoro a questa palma
Da ottantasette anni”

Io dissi “No, non si tratta
Di sentirsi soli qui
Lavoro a questa palma
Da ottantasette anni”
Lui disse “Ma vattene via”
E andò verso la sua Cadillac
Io abbattei la palma
Ed essa gli cadde sulla schiena


[1] “I used to” è l’equivalente dell’imperfetto italiano, quindi letteralmente si sarebbe dovuto tradurre solo con “guidavo”. In realtà rende l’idea di un’attività abitudinaria del passato, perciò si è scelto di utilizzare l’avverbio “una volta”.
[2] Letteralmente “play the fool” è “fare la parte dello stupido”.
[3] “Jive” è una parola gergale che ha varie connotazioni, anche negative a seconda del contesto.
[4] Tulsa è una città dell’Oklahoma (USA).